Pubblicazioni

Un racconto che porta con sé ricordi personali e collettivi,fotografie d’epoca, ma anche la fantasia e l’immaginazione di un romanzo. Un libro che scava nella valigia dei ricordi di una lunga stagione di Villa Massoni, a Massa, dove per anni si è tenuta la festa dell’Unità, alla quale partecipavano decine di migliaia di persone e non solo ferventi comunisti. Ricordi che si

Lo spettacolo offerto fu straordinario! Canguri saltellanti per le strade deserte di Adelaide, in Australia. Alligatori tra le ville della Carolina del Sud, negli Usa. Un branco di elefanti che, senza più paura, attraversa lentamente una strada dalle parti di Chachoengsao, in Thailandia. Due delfini che entrano a danzare in un porticciolo turistico del mar Tirreno. Cerbiatti che saltano in

Solo chi ha un villaggio nella memoria può essere un cosmopolita. Chi non ce l’ha è un apolide Ernesto De Martino Penso alle trasformazioni di Borgo San Frediano a Firenze delle cui ragazze aveva scritto Vasco Pratolini, al Giambellino del bar cantato a Milano da Giorgio Gaber o alle auto parcheggiate che quasi impediscono l’accesso alla scalinata di viale Glorioso a Roma

A Santiago c’è una piazza che tutti conoscono: Piazza Italia. “È conosciuta anche come il chilometro zero da cui si misurano le distanze. Quelle chilometriche senza dubbio, ma anche quelle sociali, fra chi vive nei quartieri verso l’Oeste e chi, invece, risiede verso l’Oriente.Da questa parte, in direzione delle Ande, si trovano i palazzi più moderni, le case più belle, i locali

Cookie Consent Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy e privacy policy.

Cookie Consent